Guanciale o Buccularu di Suino Nero dei Nebrodi

Il Guanciale di Suino Nero chiamato in dialetto siciliano Buccularu, corrisponde anatomicamente alla gota o mascella del maiale.Presenta la forma a pera, con cotenna sulla superficie. Ha un gusto saporito ma non salato e molto profumato nel retrogusto, ha un odore intenso e speziato.

Aspetto:  Pezzo di carne proveniente dalla guancia del maiale, con forma a pera e cotenna sulla superficie inferiore.

Consistenza:

Aspetto al taglio: Bianco con evidenza delle parti magre rosa.

Peso: Varia da Kg 1.200 a 2.400

Sapore: Ha un gusto saporito ma non salato e molto profumato nel retrogusto

Odore: Intenso e speziato

Curiosità: E’ chiamato così perché è ricavato dalla guancia del maiale, in dialetto si chiama “buccularu”